Le fonti costitutive sono degli atti, ossia lo statuto per i fondi chiusi ed il regolamento per i fondi aperti ed i PIP, in cui vengono indicati tutti gli elementi essenziali alla base del funzionamento del fondo pensione.

La Covip ha adottato degli schemi cui i fondi devono attenersi nella redazione di questi documenti, al fine di:

  • rappresentare in modo chiaro le opportunità offerte dalle forme pensionistiche complementari;
  • valorizzare l’ accessibilità e la confrontabilità delle informazioni da parte degli aderenti, indicando in modo semplice ed immediato le caratteristiche che distinguono le diverse offerte presenti sul mercato;
  • conseguire una semplificazione complessiva dei relativi documenti.
(Visited 56 times, 1 visits today)