Erogazione frazionata di tutto o parte del capitale accumulato ad una forma pensionistica integrativa richiesta dagli aderenti che cessino l’attività lavorativa e maturino l’età anagrafica per la pensione di vecchiaia entro i cinque anni successivi, con almeno venti anni di contributi nei regimi obbligatori di appartenenza. La rendita viene quindi erogata per un periodo massimo di cinque anni, dal momento della richiesta sino al pensionamento.

Nel caso di inoccupazione prolungata per un periodo superiore a ventiquattro mesi, la RITA può essere richiesta fino a dieci anni prima al raggiungimento dell’età anagrafica prevista per la pensione di vecchiaia nel regime obbligatorio di appartenenza.

(Visited 96 times, 1 visits today)
« Ritorna all'indice