La prescrizione di un diritto è determinata dall’ inerzia del titolare, il quale si astiene dal far valere il proprio diritto per il tempo determinato dalla legge.

Questo termine comincia a decorrere dal momento in cui può essere esercitato e ha durata ordinaria di 10 anni; per alcune tipologie di rapporti giuridici è previsto un termine di prescrizione “breve” di 5 anni.

(Visited 26 times, 1 visits today)