30

Tommaso vuole pensare
da subito al futuro
di suo figlio

Chi è Tommaso

Tommaso ha 45 anni ed è un ingegnere presso un’azienda privata.

Ha un reddito annuo netto di 50.000 €.

Ha un figlio di 8 anni e vuole pensare al suo futuro.

Decide così di iscriverlo ad un fondo pensione come “soggetto fiscalmente a carico”.

Così facendo costruirà un capitale in favore del figlio e, al contempo, potrà godere della deducibilità fiscale dei contributi versati nel fondo pensione dal suo reddito dichiarato ai fini Irpef, entro il tetto annuale di 5.164,72€.

Ecco come risparmierà per il futuro di suo figlio

Potendo contribuire sino all’indipendenza economica del figlio, sceglie un comparto azionario, linea di gestione prevalentemente orientata verso titoli azionari ed idonea ad una partecipazione di lungo periodo.

Decide di versare 200€ mensili, di cui potrà recuperarne 89,16€ grazie alla deducibilità fiscale dei contributi.

Così facendo, quando il figlio terminerà gli studi e inizierà a lavorare stabilmente all’età di 28 anni, avrà già a disposizione un capitale accumulato di 55.663€ lordi (dato da 49.677€ di contributi versati e 5.986€ di rendimenti ottenuti).

Potrà continuare a contribuire lui stesso, trasferirsi in un altro fondo pensione e quanto accumulato dal padre potrà già costituire parte integrante della sua pensione integrativa, ovvero, essere utilizzato in parte l’acquisto della prima casa o per ogni altra esigenza.

La sua scelta lo aiuterà!

tabella vantaggio fiscale Tommaso

Hai bisogno della previdenza integrativa?

Scopri quanto prenderai di pensione pubblica.
Il tuo percorso comincia qui.

Hai bisogno di assistenza? Siamo a tua disposizione dal lunedí al venerdí 9.00-12.00 - 14.00-17.00 Email 800 942491

(Visited 255 times, 1 visits today)

Condividi l'articolo

Condividi questo articolo con i tuoi amici!