53

Le preoccupazioni per il domani da parte delle famiglie italiane continuano a crescere tuttavia, a questa crescita di timori non corrisponde una parallela crescita e ricerca di strumenti di protezione: solo una famiglia su dieci si assicura. E’ questo il dato allarmante emerso dal rapporto Ipsos 2019 per Intesa Sanpaolo intitolato “La diffusione della cultura assicurativa e il ruolo della bancassicurazione” i cui risultati vengono riportati nell’inserto L’Economia del Corriere della Sera di questa settimana.

La ricerca realizzata da Ipsos ha coinvolto un campione rappresentativo dei capifamiglia italiani compresi nella fascia anagrafica che va dai 18 ai 74 anni e ha confermato la scarsa penetrazione dei prodotti assicurativi nel nostro paese. Tra i timori sul futuro più diffusi ci sono quelli relativi alla salute (75% del campione), la perdita del lavoro (51% del campione), le spese necessarie a far fronte a eventuali infortuni (28% del campione) e quelle legate ai danni che gli eventi atmosferici potrebbero causare alla casa (19% del campione).

 

Fonte: L’economia, Corriere della Sera

Nonostante la crescente percentuale di timori, solo l’undici percento del campione ha previsto delle coperture assicurative in grado di proteggerli. Fa riflettere che, dell’89% che sceglie di non proteggersi il 37% è consapevole del fatto che i propri timori possono essere gestiti attraverso una copertura assicurativa.

Questo tema è stato trattato anche dal presidente dell’IVASS Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni – Fabio Panetta secondo cui “la maggioranza degli italiani non percepisce il bisogno di assicurare se stessa, i propri beni o i propri congiunti. L’esigenza prioritaria è informare e formare i cittadini sul concetto di rischio.”

 

I modi per tutelarsi dai rischi futuri sono molti, l’importante è non rimandare e proteggersi fin da subito in maniera efficiente. Se vuoi tutelare le persone che ami stipula un’assicurazione sulla vita. Avrai uno sconto del 5% e in pochi minuti potrai assicurarti direttamente online, senza visita medica, per un capitale fino a 350.000 euro.

Accedi all'area riservata e fai subito un preventivo, bastano 3 minuti!

(Visited 202 times, 1 visits today)