fbpx

Deducibilità fiscale fondo pensione: ultimi giorni per risparmiare sull’IRPEF 2021

Aderire e contribuire ad un fondo pensione fa risparmiare ogni anno sulle imposte IRPEF grazie al beneficio fiscale della deducibilità di quanto versato. Il limite annuo è di ben 5.164,57 euro e per risparmiare da subito bisogna contribuire entro dicembre 2021, in modo tale da ottenere il rimborso fiscale già nella dichiarazione dei redditi del prossimo anno.

Come funziona e quanto si può risparmiare?

Il risparmio fiscale dipende dal reddito lordo da dichiarare ai fini IRPEF e alla conseguente aliquota marginale di riferimento. Infatti, ci sono cinque diversi scaglioni di reddito e altrettante aliquote crescenti.

Se il proprio reddito non supera i 15.000 euro allora si risparmierà il 23% di quanto versato entro i 5.164 euro annui, se entro i 28.000 euro il 27% e così via.

Può trattarsi di qualsiasi reddito IRPEF, quindi anche quello di un pensionato iscritto al fondo pensione o dei genitori che deducono i contributi versati per i propri figli fiscalmente a carico.

 

Ecco qualche esempio.

Il caso di Christian, un giovane lavoratore neolaureato che possiede un reddito di 14.550 euro e che nel corso del 2021 ha versato nel fondo pensione 800 euro (poco più di 60 euro al mese). Il prossimo anno, nella dichiarazione 730 figureranno questi contributi previdenziali al fondo pensione nella sezione apposita degli oneri deducibili e Christian otterrà nella busta paga un rimborso fiscale è di 184 euro

Luca, invece, lavora già da qualche anno e avendo un reddito lordo di 26.000 euro ha versato 1.200 euro nel corso dell’anno e otterrà un rimborso fiscale di 324 euro

Sara, con un reddito lordo di circa 45.000 euro ha deciso di versare nel suo fondo pensione 2.400 euro entro dicembre, risparmiando ben 912 euro di imposte IRPEF. 

Gabriele ha un’attività con la moglie Anna ed entrambi hanno deciso di versare 2.000 euro nel proprio fondo pensione e altri 2.000 euro ciascuno nei fondi pensione dei figli Leonardo e Margherita, risparmiando così 1.640 euro a testa a fronte di un reddito tra i 53.000 euro e i 65.000 euro. 

Valeria è un ingegnere libero professionista con un reddito annuo lordo superiore ai 75.000 euro. Versando i contributi entro il limite annuale di deducibilità di 5.164 euro, nel 2021 risparmia 2.220 euro di imposte IRPEF.

In tutti questi casi gli aderenti sono stati liberi di decidere liberamente quanto versare e con che frequenza. C’è chi preferisce dilazionare la contribuzione con versamenti mensili, chi versa la cifra desiderata una volta all’anno, chi invece provvede in occasione di qualche entrata, come la quattordicesima e la tredicesima o del compleanno. 

 

Ciascuno, però, ha provveduto entro e non oltre dicembre 2021. Non perderti l’occasione per risparmiare subito sulle tasse.

propensione.it è a tua disposizione per scoprire qual è il fondo pensione migliore per te

Consulenza gratuita e adesione online senza alcun costo aggiuntivo!

Ti potrebbero interessare