1258

Volatilità, rendimenti, obbligazioni, quanto conosci del mondo finanziario?

Come ogni settore, la finanza ha termini tecnici e dinamiche particolari che spesso non è semplice comprendere.

In questo articolo vogliamo spiegare in modo semplice cos’è e come funzione l’interesse composto, metodo di calcolo dei rendimenti. Il concetto a una prima occhiata potrebbe sembrare complesso, ma può essere spiegato partendo da un indovinello.

Interesse composto: sai come si “vince alla lotteria”?

Supponi di vincere alla lotteria e di dover scegliere tra due diverse tipologie di premio, quale tra le due opzioni sceglieresti?

  1. Il primo premio prevede la ricezione di 1000 euro il primo giorno e poi 1000€ in più ogni giorno, rispetto al giorno precedente per un periodo di 25 giorni. Quindi 1000€ il primo giorno, 2000€ il secondo, 3000€ il terzo e così via.  
  2. Il secondo premio invece prevede il pagamento di 1 centesimo il primo giorno e i giorni successivi il raddoppio del premio del giorno precedente per 25 giorni. Quindi, 1 centesimo il primo giorno, 2 centesimi il secondo, 4 centesimi il terzo e così via per 25 giorni.

Se hai scelto la prima risposta allora vuol dire che sei disposto ad accontentarti di un premio inferiore. Infatti, scegliendo questa prima opzione vinceresti un totale di 25.000 euro, sicuramente una bella somma. Ma scegliendo la seconda opzione è possibile vincere molto di più: ben 167.772 euro!

Perplesso? Immagino proprio di sì! Scopriamo insieme il motivo di questo risultato.

Nella prima opzione si ha una crescita costante del premio giorno per giorno, mentre nella seconda inizialmente si ha una crescita minima che però, con il passare dei giorni, aumenta in maniera esponenziale.

Le curve rappresentate nel grafico aiutano a capire la dimensione di questa crescita:

La seconda curva spiega bene cos’è l’interesse composto o capitalizzazione degli interessi. Si tratta di un meccanismo in cui gli interessi generati a seguito dell’investimento di un capitale generano essi stessi degli interessi.

Questo meccanismo viene utilizzato in alcune forme di investimento in cui periodicamente l’interesse maturato si somma al capitale che lo ha generato per formare insieme un nuovo capitale maggiorato, che verrà a sua volta investito nel periodo successivo.

I vantaggi della capitalizzazione degli interessi vengono sfruttati al meglio negli investimenti di lungo periodo in cui in caso di una gestione positiva è possibile ottenere una crescita esponenziale del capitale investito.

Il regime di capitalizzazione composta viene applicato al sistema di previdenza integrativa, in cui i contributi versati nel fondo pensione vengono investiti nei mercati finanziari generando degli interessi che vengono a loro volta investiti.

Siamo riusciti a spiegarti di cosa si tratta? In propensione.it abbiamo l’obiettivo di rendere più chiaro il mondo che ruota intorno alla previdenza integrativa, anche quello finanziario, spesso complesso da capire. Vogliamo guidarti nella scelta del prodotto più giusto per te, in modo che tu lo possa anche comprendere.

Il primo passo è stimare la tua situazione pensionistica.

Fallo online e in pochi minuti iniziando il tuo check up previdenziale

(Visited 1.322 times, 2 visits today)